stiamo tranquilli…

Riscaldamento globale e siti archeologici, il caso di Nunalleq

Riscaldamento globale e siti archeologici, il caso di Nunalleq

di conchita • 0 commenti 8

A cura di @conchita.

L’innalzamento delle temperature ha fatto riaffiorare dal ghiaccio, da Ötzi in poi, molti reperti archeologici in diverse parti del mondo: se da un lato questo arricchisce la nostra conoscenza del passato, dall’altro pone a rischio l’esistenza stessa di alcuni siti archeologici come Nunalleq in Alaska, un sito costiero che a causa delle forti tempeste marine sta subendo l’erosione del terreno, non più ghiacciato, che lo proteggeva. 

Cultura, Rapide