stiamo tranquilli…

640px-Playing_weiqi_in_Shanghai

Gohookii!

88 commenti

Su suggerimento di @unit.

AlphaGo, un’intelligenza artificiale di Google addestrata allo scopo di giocare a Go, ha vinto anche la seconda sfida contro il campione mondiale Lee Sedol, dopo la sorprendente vittoria che abbiamo commentato ieri.

«Le regole del Go sono così eleganti, organiche e rigorosamente logiche che se esiste in qualche parte dell’universo una forma di vita intelligente, essa deve certamente saperci giocare» (Emanuel Lasker, campione di scacchi)

Se dunque pensate di assomigliare ad una forma di vita intelligente, qui trovate un breve corso su come iniziare a giocare a Go: vogliamo provare a giocare insieme? Qui un doodle per organizzarci, partecipa numeroso!

 

Immagine by Brian Jeffery Beggerly[CC BY 2.0], via Wikimedia Commons

Errori o problemi nell'introduzione? segnalaceli.
Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.

  • unit

    “ma se vedi un tostapane incandescente aperto ci infili dentro la mano?”

    :D:D:D

    0
  • ulrich

    ok, forse questa me la potevo risparmiare

    0
  • unit

    scherzo dai! cmq divertente, cerco domani di esserci ancora. Igroo top player, in un mese se continua ci mazzuola a tutti. Pan com’è?

    0
  • ulrich

    Diciamo che conosce le regole

    0
  • ulrich

    E comunque era per far capire il concetto: non giochi in mezzo a due muri avversari, no? :)

    0
  • ulrich

    Cmq sì, molto divertente.

    0
  • Mambombuti

    A chi lo dici….

    0
  • ulrich

    La vita è una metafora del Go

    0
  • ulrich

    Cmq scacchiera non se pò sentì. Goban

    0
  • Issa Beaverhausen

    No, è che mi faccio prendere molto la mano quando gioco seriamente, quindi poi finisce che le prime volte con i giochi nuovi mi stanco in fretta perché sono troppo teso, capita anche con la play.

    0