stiamo tranquilli…

Leonardo Tondelli contro gli antibufalari goffi e livorosi

Leonardo Tondelli contro gli antibufalari goffi e livorosi

0 commenti

A cura di @Guglielma Bon.

 Se penso che si tratti di cretini senza speranza, far loro il verso è come ridere di un disabile. Se invece credo che la speranza ci sia, che i tizi in questione possano cambiare idea, ottimo: ma di sicuro non gliela cambierò ridendogli in faccia o facendogli il verso.

Così parla Leonardo Tondelli sul suo blog partendo da una riflessione sulla legge di Poe e della bufala controrivoluzionaria sulla sorella di Laura Boldrini.

Errori o problemi nell'introduzione? segnalaceli.
Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.