stiamo tranquilli…

Piccoli wormhole crescono

Piccoli wormhole crescono

0 commenti

A cura di @Goccia.

Viaggiare nel tempo sarà possibile?
Un prototipo realizzato presso l’Università Federico II di Napoli apre scenari e applicazioni davvero affascinanti.

Il prototipo è minuscolo ed è stato ottenuto collegando due foglietti del materiale più sottile del mondo, il grafene, con legami molecolari e un nanotubo. La struttura ottenuta è neutra e stabile, nel senso che al suo interno non entra nulla e nulla fuoriesce, ma quando si introducono dei difetti vengono generate correnti in entrata e in uscita.
“Spostandoci su dimensioni cosmiche, potremmo considerare un osservatore che con la sua navetta si avvicina a un wormhole come un elemento capace di perturbare la struttura: in questo caso – ha osservato – sarebbe possibile passare da una parte all’altra del cunicolo spaziotemporale, così come trasmettere segnali da una parte all’altra”.

Errori o problemi nell'introduzione? segnalaceli.
Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.