stiamo tranquilli…

20170130_012624

Come si giocherebbe senza fuorigioco

di GiMa • 0 commenti 0

A cura di @GiMa.

“Marco van Basten l’ha sparata grossa in un’intervista al giornale tedesco Bild, proponendo una serie di misure che potrebbero cambiare il calcio promuovendo “la qualità e non la quantità”, per non lasciarlo in mano a “quelli con i soldi”, un calcio “più onesto, più dinamico, più attrattivo”.”

Ultimouomo.com si interroga sul nuovo Chief Officier for Technical Development della FIFA, Van Basten appunto, e sulle sue originali (per non dire strambe) proposte per cambiare il giuoco del calcio, prima fra tutte l’eliminazione del fuorigioco. 

Feat, Sport

jean_louis_theodore_gericault_002

Quattro esempi di retrocessioni disastrose

di fifa98 • 0 commenti 2

A cura di @fifa98

Un articolo di Francesco Lisanti su L’Ultimo Uomo ripercorre le avventure calcistiche di Venezia, Como, Ancona e Treviso provando ad individuarne i tratti comuni; tutti club di provincia, promossi in serie A nello scorso decennio dopo una brillante stagione nella categoria cadetta, non riuscirono ad adeguarsi alla nuova serie andando incontro ad un’annata disastrosa culminata in un’immediata retrocessione prima, e – successivamente – nel fallimento societario. 

Feat, Sport

640px-seborga3

Il Principato di Seborga, tra sport, indipendenza e colpi di stato

di la liebre legibreriana • 0 commenti 2

Su suggerimento di @la liebre legibreriana

La storia del Principato di Seborga, antico borgo del ponente ligure autoproclamatosi indipendente dalla Repubblica Italiana (di cui abbiamo già avuto modo di parlare qui), in un articolo che propone un racconto diverso dal solito, soffermandosi a lungo sullo sport grazie alla chiacchierata effettuata da Daniele Caroleo di SuperNews con il Direttore Sportivo della Federazione Calcistica del Principato di Seborga. 

Feat, Italia